domenica 2 marzo 2014

Terminati e sostituiti #6

Per il sesto appuntamento con i Terminati e Sostituiti ho deciso di fare una foto collettiva e poi di parlarvi ad uno ad uno di ciascuno prodotto.
Di un prodotto in particolare mi dispiace davvero molto dover comunicare la sua fine..vediamo se indovinate :)



1. Latte corpo - Nivea Pure&Natural

Il primo prodotto l'avete già letto qui ed è il secondo acquisto dello stesso tipo. L'ho acquistato a Lisbona, intorno ad aprile/maggio e l'ho terminato solo qualche tempo fa ma l'ho intervallato ad altri prodotti (soprattutto l'olio mille usi di BeChic!). 
Come vi avevo scritto in terra Portoghese, è un latte corpo abbastanza corposo e dal profumo piacevole. Io tendo a preferire latte e creme corpo a base di olio di argan o burro di karité, insomma ingredienti abbastanza idratanti e nutrienti, perché ho la pelle delle gambe secca, soprattutto nella zona dal ginocchio alle caviglie e i gomiti. Il resto del corpo è tendenzialmente normale anche se periodicamente tendo a squamare sulla pancia e sul seno. Devo ancora capirne il vero motivo. Talvolta un poì di burro di karité sulla pelle umida è sufficiente, altre no.
In estate, se non vado a mare, la secchezza rimane solo sulle gambe ma tendo a preferire qualcosa ad assorbimento rapido e questo latte non lo è affatto. Lascia la pelle unticcia per un po' di tempo dopo l'applicazione.

Ricordo che ho controllato l'inci della prima confezione e, sebbene non sia propriamente "pure&natural", conta molti ingredienti a pallini verdi e gialli ma vediamo meglio:


l'inci è stato analizzato grazie a 
in-gredients.it Biofficina Toscana

per alcuni elementi non trovati è semplice capire che si tratta estratti vegetali come l'olio di Argan, per altri rimarrò nel dubbio: voi sapete illuminarmi?!

Il contenuto della confezione è di 250ml per un PAO di 12mesi e il costo si aggira tra i 4 e i 6 euro reperibile in tutti i supermercati.
Non l'ho ricomprato perché volevo provare qualcosa di nuovo ma non escludo che in futuro possa rientrare nel mio beauty!

Il sostituto è la Crema mille usi - Benvenuta in paradiso - di BeChic:


L'acquisto di questa crema è capitato in un momento del tutto imprevisto. Mi trovavo a La Gardenia per vedere e swatchare un po' di novità e quando ho visto l'angolo dedicato ai prodotti BeChic l'occhio è caduto sulla cifra € 3 e quando ho visto che l'oggetto in questione era lei non ci pensato neanche un attimo: presa e messa nel cestino!
Ha un colore molto simile alle scritta, un rosa confetto [anche si mi ricorda il frappè alla fragola in realtà]. Non posso dirvi molto perché l'ho utilizzata solo una volta sul viso, prima di andare a nanna e una paio di volte sul corpo dal ginocchio in su. La profumazione a mio avviso è delicata peccato che non persista a lungo sulla mia pelle.


2 e 3. Shampoo e Balsamo - Testanera GLISS Onde Satin

La scorsa estate nella doccia dei miei in Puglia ho avuto modo di provare uno shampoo di questa linea però per capelli  lisci (credo!). Ricordo che aveva la confezione nera e dorata ed era alla Keratina.
Rimasi piacevolmente sorpresa, sia dal profumo che lasciava sui capelli sia dall'effetto finale: capelli lucidi e morbidi.
Il mio capello è secco e mosso/crespo e grazie all'henné si sta rinforzando e lucidando. Noto dei cambiamenti nel fusto davvero eccezionali!
Ho scelto la tipologia per capelli ondulati, non solo perché "più adatta" al mio tipo di capelli ma anche, lo ammetto senza problemi, per il colore delle confezioni!!
Sono stranamente riuscita ad usarli in combo per quasi tutta la durata dei flaconi. Solitamente termino prima il balsamo e poi lo shampoo perché ne uso in grandi quantità. Questa volta, invece, credo di aver sostituto il balsamo solo negli ultimi due lavaggi prima che finisse anche lo shampoo.
Cosa ne penso? Mi sono piaciuti, infatti ne ho ricomprato un'altra coppia però per una tipologia di capelli diversi, ma per il momento voglio sospenderne l'uso. 
I sostituti sono spaiati e non testanera. Per quanto riguarda l'effetto sui capelli ho un'idea confusa: inizialmente mi piacevano un sacco dopo l'asciugatura. Il riccio manteneva bene la sua forma e il crespo non si faceva vedere almeno fino al giorno dopo. Poi, quanto sono arrivata ad un quarto dalla fine della confezione, il risultato era molto insoddisfacente. 
Però non so dire se la causa era la combo shampoo+balsamo o la spuma che uso di solito subito dopo il lavaggio. Dopo l'ultimo lavaggio fatto con questi due prodotti ho usato un gel dell'Erbolario al miglio al posto della spuma e sembravano un po' più disciplinati, però è troppo poco per dire che la colpevole era solo la spuma. Con i prossimi due shampoo e balsamo testanera proverò sia con il gel che con la spuma e vi dirò forse con più certezza, chi è il colpevole e di che cosa :)

Lo shampoo ha una confezione da 250ml per un PAO di 12 mesi. Il prezzo (in offerta) si aggira sui € 2,50 a confezione e questo è il suo inci:



inci del balsamo:



Lo shampoo sostituto del Gliss è di una ditta a me nuova. L'ho trovato in offerta alla coop venerdì pomeriggio e mi ha incuriosita:


è all'orchidea e aloe (anche se il fiore sull'etichetta non mi ricorda l'orchidea)
ed è lucidante per capelli fini e spenti. Ho sentito il profumo e mi ha conquistata *-*


Anche il balsamo è stato acquistato in offerta insieme ad un altro prodotto sempre Euphidra alla modica cifra di 5 euro. Ho la vada sensazione che la farmacia in cui li ho acquistati volesse far posto ad altri prodotti della nuova linea e con un nuovo packaging sempre Euphidra, ma ho apprezzato lo stesso :D:


si dice essere alle proteine della seta e indicato per capelli colorati.
i miei sono colorati grazie all'hennè. Vedremo come si comporterà!


4. Eau de toilette Karitè - The Body Shop (30ml)

Questo profumo mi è stato regalato da The Body Shop in occasione del mio compleanno, esattamente un anno fa, in uno dei punti vendita lisboeti. Aderendo alla loro raccolta punti con una tessera avevi diritto ad un buono di 10 euro il giorno del tuo compleanno. Io ho fatto la tessera a gennaio 2013, quando ho acquistato un regalo per la mia coinquilina e a febbraio ho usufruito del buono ^^
[al momento sul sito italiano è scontato da €13 a €10,40]
Non mi ricorda per niente il karitè, infatti l'ho scelto per il suo profumo piuttosto speziato e adatto sia a donne che uomini secondo me.
Purtroppo durante il viaggio di ritorno da Lisbona un po' si è versato ma ho potuto goderne a lungo lo stesso. Per i miei gusti è adatto sia d'estate che d'inverno.
La sua sostituta è un'acqua profumata decisamente estiva (ma la uso anche adesso!), molto fresca, infatti si chiama Ghiaccio ed è di Byblos:



5. Acqua distillata rose - Roberts

Come ho scritto nel post precedente ho deciso di provare questo prodotto dopo aver letto poche parole di Lidalgirl in un qualche commento non troppo recente (sicuramente prima che partisse per la sua "nuova" esperienza).
Conoscevo questo prodotto per averlo visto sugli scaffali dei vari supermercati, grosso modo da quando ho iniziato a frequentare certi luoghi, però non ne sono mai stata attratta. Strano perché di solito tutto ciò che è blu attira la mia attenzione!
Lo trovo un buon prodotto, alla mia pelle è piaciuto molto. A parte la profumazione non ho trovato differenze tra questo e quello di essence alle more. L'ho già ricomprato perché non volevo provare cose "a rischio" anche se dopo aver letto alcuni pareri sparsi sugli idrolati, non vi nascondo che sta nascendo in me una certa curiosità. Vedremo quanto resisterò!

Inci Acqua di Rose Roberts:





6. Gentle eye make-up remover - Douglas (XSmall)

Nella foto c'è ancora una goccia di prodotto ma vi assicuro che l'ho terminato la sera stessa in cui ho fatto la foto ed è bastato per struccare un occhio solo.
Dalla misura della confezione potrete immaginare che l'acquisto è stato dettato dalle norme di trasporto liquidi per i voli. Non mi sono mai trovata bene con le salviettine struccanti, soprattutto per gli occhi, quindi ho deciso di provare questo di Douglas per la modica cifra di un paio di euro.
Se lasciato in posa e massaggiato leggermente dopo tre passate riesce a struccare bene gli occhi. 
Con trucchi del tipo: primer+base colorata+ombretto solo sulla palpebra mobile+matita e mascara se la cava abbastanza bene ma mai quanto il mio amato Garnier Sensitive essential o l'olio ci cocco!
Non escluso di ricomprarlo in futuro, per i viaggi di pochi giorni è davvero comodo e quella patina oleosa che lascia inevitabilmente va via con una spugnetta imbevuta di acqua tiepida.
Inci:






7. Aceite Extraordinario - Elvive

Vi ho già parlato di quest'olio qui e le considerazioni a prodotto finito sono OTTIME!
Mi è piaciuto come olio dopo una prima asciugatura quando le punte sono ancora bagnate. Mi lascia i capelli morbidi, profumati e lucidi per qualche ora.
L'ho apprezzato anche come impacco pre-shampoo insieme ad altri olii (cocco ed extravergine di oliva). E poi ha un profumo davvero buono per le mie narici, io l'ho identifico con l'olio di Argan anche se non c'è nell'inci :D
Sto aspettando l'offerta giusta per rimpiazzarlo!
Nel frattempo sto usando un sample che la parrucchiera di mia madre le ha regalato a Natale scorso,
Argan oil setificante Lumià - AB/TYLE:


Non mi sembra male, vedremo quando sarà finito anche se sono solo 25 ml.

Per questa puntata è tutto. Avete prodotti da consigliarmi in queste categorie? Dai, dai scrivetemi e prendo nota!!

Ciao e alla prossima ;)

3 commenti:

  1. *idrolati idrolati*

    per il corpo mi stanno piacendo le creme di Omia!per i capelli invece bracolo un po' nel buio, sto cercando il giusto compromesso fra reperibilità/prezzo e inci

    RispondiElimina
  2. Infatti sei tu la fonte ispiratrice!! La Omia non riesco a trovarla :( forse dovrei vedere meglio da esselunga.. grazie per la dritta comunque ^^

    RispondiElimina
  3. ciao, mi piace molto il tuo blog e mi farebbe piacere se passassi dal mio: http://golosedelizie.blogspot.it/
    ti aspetto ^_^

    RispondiElimina